Cabinati fonoisolanti e fonoassorbenti per macchine

Cabinati fonoisolanti e fonoassorbenti per macchine

  •  Struttura portante

Realizzata in speciali profili in acciaio pressopiegato verniciato idonei al contenimento di porte e pannellature comprendenti i seguenti elementi:

– Profili di base che, in caso di montaggio su cordolo in cemento perimetrale, possono essere previsti di zanche o tirafondi per l’inghisaggio.
– Montanti d’angolo e centrali previsti completi di viti di regolazione per la messa in bolla della Cabina.
– Profili superiori perimetrali.
– Traversi per pannelli laterali e del tetto.

I profili, assemblati tra loro unicamente mediante bulloni, sono dotati di guarnizioni
neopreniche autoadesive applicate sia in corrispondenza delle battute di appoggio dei pannelli e dei telai delle porte, sia perimetralmente e a contatto con la pavimentazione.
Coprigiunti interni ad “omega” in profili in acciaio verniciato con guarnizioni neopreniche per tenuta acustica e meccanica tra pannello e pannello.
La sagoma dei profili della struttura a modularità tridimensionale deve consentire l’inserimento di impianti elettrici e piccole tubazioni di servizio sia perimetralmente che verticalmente senza intaccare la pennellatura in modo da preservarne la facilità di smontaggio

  • Pannellature

realizzate mediante scatolati in lamiera zincata preverniciata protetta da film pelabile di adeguato spessore “SISTEMA MAGONA 3000” con interposti complessi smorzanti a base bituminosa caricati con elastomeri serie Alfakel M 1000 spessore minimo mm.5 , materassini fonoassorbenti in fibra minerale o poliestere di densità non inferiore a 50 Kg/mc protetti da film di polietilene o tessuto antispolvero ed eventuali setti fonoisolanti a base bituminosa ad alta densità serie Alfakel M 4000 (min. 6 Kg/mq.) a seconda dell’attenuazione necessaria in funzione delle frequenze in gioco .
La finitura interna delle pannellature viene realizzata mediante lamiera microstirata zincata o materiale fonoassorbente a vista tipo B 208 / MB fissato a mezzo rivetti allo scatolato del pannello.
Tutti i materiali utilizzati devono avere le caratteristiche di imputrescibilità, inalterabilità nel tempo e non devono sprigionare gas tossici in caso d’incendio.
Le pannellature sono inoltre dotate di bussole filettate per permettere il fissaggio dei
coprigiunti (tenuta acustica tra pannello e pannello) e delle squadrette (tenuta meccanica tra pannello e struttura).
Tale soluzione permette un rapido smontaggio parziale o totale delle pareti della Cabina in caso di manutenzione.
Spessore totale pannellature per attenuazioni fino a 25/30 dB(A)= mm. 50.

  • Porte e portoni

Realizzati con profili commerciali e scatolati in lamiera zincata preverniciata trattati e finiti internamente come le pannellature di cui sopra completi di controtelaio a doppia battuta.
Ogni porta dovrà essere corredata di guarnizioni neopreniche sulle battute perimetrali; di robuste cerniere regolabili e di maniglione antipanico o chiusura a pressione tipo “dictator”.

  • Vetrature

Realizzate con doppi cristalli di sicurezza antisfondamento tipo VISARM 3 + 3 inseriti in appositi telai di tenuta e guarnizioni fermavetri.

  • Accessori

La Cabina dovrà essere corredata degli accessori necessari al corretto funzionamento della macchina da insonorizzare ed al rispetto dell’operatività e della sicurezza degli addetti alla produzione pertanto, a seconda delle esigenze, potrà essere dotata di:

– Sistema di ricambio aria interno della Cabina costituito da idonee aperture opportunamente silenziate con l’inserimento di silenziatori ad assorbimento a setti od a cartucce modulari S 102 e di elettroventilatori in aspirazione dimensionati per garantire alla macchina il funzionamento alla temperatura consigliata dal costruttore.
– Impianto elettrico e di illuminazione per operare in sicurezza all’interno della Cabina in zone soggette a manutenzione ordinaria.
– Sistemi di sicurezza sugli accessi per evitare l’ingresso all’interno della Cabina con la macchina in funzione.
– Motorizzazioni di porte, portoni , portelloni e settori di Cabina mediante motoriduttori o cilindri pneumatici eventualmente sincronizzati con il sistema di produzione della macchina.
– Sistemi di rilevazione, di allarme e di compartimentazione antincendio.

La Cabina inoltre dovrà essere corredata di certificazione di conformità e di manuale di uso e manutenzione CE relativa alla Cabina stessa ed agli eventuali componenti accessori montati all’origine (Impianto di ricambio aria, impianto elettrico, movimentazione, ecc.).

IT
  • IT
  • EN